GRATIN DI PATATE E PANNA

Ingredienti

  • : 500 g di patate non farinose (quelle con la buccia rossa)
  • , 1 grossa noce di burro,
  • 300 ml di panna (o 150 ml di panna e 150 ml di latte
  • ), 1 spicchio di aglio
  • , sale
  • pepe.
  • una manciata di pinoli

Preparazione:

Pelate le patate e affettatele molto sottilmente: devono essere spesse come una moneta da 5 centesimi.

Io uso una mandolina. Man mano che le sbucciate, mettetele in una ciotola di acqua fredda: così

perderanno un po’ del loro amido e il gratin sarà più leggero. Scolatele e asciugatele bene su un telo da

cucina. Prendete una teglia da forno (di coccio, possibilmente) di 25-30 cm di diametro. Con un

coltello pesante schiacciate uno spicchio d’aglio e passatene la polpa sulla teglia. Lasciatela asciugare

per 10 minuti. Ungetela adesso molto bene con una grossa noce di burro. Disponete le patate a strati,

salandole e pepandole.

Bollite 300 ml di panna e versatela sulle patate. Potete anche usare metà latte e metà panna

o solo latte. Infornate in forno già caldo (150-160° C) e cuocete per un’ora e mezzo circa. Se la

temperatura è

troppo alta la panna impazzisce e forma dei fiocchetti. Durante gli ultimi 20 minuti, alzate il forno al

massimo per creare una crosticina dorata. Fatele riposare per una decina di minuti almeno e servite.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...