Cioccolatini alle mandorle

Ingredienti

  • 130 gr di mandorle pelate
  • mandorle pelate per la guarnizione
  • 1 cucchiaio olio di semi
  • 65 gr zucchero a velo
  • 2 cucchiai di Rum
  • 200 gr cioccolato fondente

Preparare una teglia, foderandola con carta da forno.

Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato spezzettato, amalgamandolo con l’olio.

Frullare 130 gr di mandorle con lo zucchero a velo ed il Rum. Formare delle palline con questo

composto, infilzare con uno stecchino lungo ed immergerle nel fondente al cioccolato.

Sgocciolarle e porle ad asciugare sulla carta da forno. Guarnire ciascun cioccolatino con una

mandorla.

Una volta seccati, disporli su dei pirottini di carta e servirli o confezionarli. o servirli con una fetta di

gelato

Salmone croccante

Ingredienti 

  • 2 filetti di salmone fresco,
  • pulito ma con la pelle da 600 gr
  • un grosso cespo di insalata
  • 16 pomodorini ciliegia
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

preparazione

Condite i filetti di salmone con sale, pepe e olio, appoggiateli sulla griglia dal lato della polpa e fateli

cuocere, a calore medio, per 5 minuti, quindi voltateli dal lato della pelle e terminate di cuocerli in 2-3

minuti; accompagnateli con insalata e pomodorini.

SANDWICH AL TARTUFO


Ingredienti

  •  8 piccoli panini(qualsiasi tipo di pane a voi piaccia), 
  • 100 gr. di burro,
  •  80 gr. tartufo bianco,
  •  brandy,
  •  1 cucchiaio di panna
  • , sale,
  •  pepe.

preparazione

Dividete i panini in due parti e svuotateli della mollica nella metà inferiore. Lavorate in una ciotolina

il burro con una forchetta, profumatelo con poco brandy e condite con sale e pepe. Unitevi i tartufi

precedentemente puliti e tritati o grattugiati. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e infine farcite i

panini con il composto ottenuto,passateli sulla piastra ,serviteli  su un grande piatto

GRATIN DI PATATE E PANNA

Ingredienti

  • : 500 g di patate non farinose (quelle con la buccia rossa)
  • , 1 grossa noce di burro,
  • 300 ml di panna (o 150 ml di panna e 150 ml di latte
  • ), 1 spicchio di aglio
  • , sale
  • pepe.
  • una manciata di pinoli

Preparazione:

Pelate le patate e affettatele molto sottilmente: devono essere spesse come una moneta da 5 centesimi.

Io uso una mandolina. Man mano che le sbucciate, mettetele in una ciotola di acqua fredda: così

perderanno un po’ del loro amido e il gratin sarà più leggero. Scolatele e asciugatele bene su un telo da

cucina. Prendete una teglia da forno (di coccio, possibilmente) di 25-30 cm di diametro. Con un

coltello pesante schiacciate uno spicchio d’aglio e passatene la polpa sulla teglia. Lasciatela asciugare

per 10 minuti. Ungetela adesso molto bene con una grossa noce di burro. Disponete le patate a strati,

salandole e pepandole.

Bollite 300 ml di panna e versatela sulle patate. Potete anche usare metà latte e metà panna

o solo latte. Infornate in forno già caldo (150-160° C) e cuocete per un’ora e mezzo circa. Se la

temperatura è

troppo alta la panna impazzisce e forma dei fiocchetti. Durante gli ultimi 20 minuti, alzate il forno al

massimo per creare una crosticina dorata. Fatele riposare per una decina di minuti almeno e servite.

Soufflé di ricotta al limone

soufle

Ingredienti

1 uovo intero di 70 gr,

1 albume,

20 gr di zucchero semolato,

1 limone non trattato,

50 gr di ricotta light,

1 cucchiaino colmo di fecola di mais o di patate,

burro per gli stampi.

preparazione

Grattugiate la scorza di mezzo limone con una grattugia per formaggi, avendo cura di

prelevare solo la parte gialla. Mettetela in un pentolino con il succo del limone, il tuorlo

dell’uovo, lo zucchero e 4 cucchiai di acqua nella quale avrete diluito la fecola. Cuocete il

tutto a fuoco basso fino ad ottenere una crema. Togliete la crema dal fuoco e unitevi la

ricotta, mescolando bene per disfare i grumi.

Montate l’albume a neve ben ferma con una frusta e elettrica. Unite delicatamente gli

albumi alla crema, sollevando l’’impasto dal basso verso l’alto con un cucchiaio e senza

sbattere.

Imburrate molto lievemente due stampini da souffle’ e versatevi il composto. Cuocete a

bagnomaria nel forno gia’ caldo a 160 gradi per circa 30 minuti, senza mai aprire lo sportello,

e servite subito.

cavolfiori alla besciamella

cavsalsa2

Ingredienti

cavolfiori 2kg

besciamella fluida 0,5l

burro fuso gr 100

parmigiano grattugiato qb

farina 00 50g

acqua fredda per stemperare qb

limone succo di 1

Preparazione

Dividere il cavolfiore nei suoi fiori. Portare ad ebollizione abbondante acqua salata,

aggiungere la

farina un po’ di acqua acqua fredda per stemperare e il succo di un limone, immergere il

cavolfiore.

Cuocere per 15-20 minuti: la cottura dovrà essere al dente ( verificare servendosi di uno

stuzzicadenti).
salsacav

Scolare il cavolfiore. Imburrare una pirofila, disporre i ciuffetti di cavolfiore con

l’attaccatura verso

il basso, salare, velare di besciamella, distribuire il formaggio grattugiato ed il burro fuso.

Gratinare a +180 °C finchè i cavolfiori saranno dorati.